fbpx

FESTA DELLA MAMMA: Tornano i cuori in legno dai boschi di Asiago #adottaunbosco

FESTA DELLA MAMMA: Tornano i cuori in legno dai boschi di Asiago #adottaunbosco

Sono tornati, i cuori in legno provenienti dai boschi di Asiago, fatti dagli stessi alberi distrutti dal maltempo che ha devastato i boschi del Nord – Est lo scorso Ottobre. Come gli alberelli Natalizi che grazie agli artigiani e alla solidarietà dei cittadini che li hanno acquistati, hanno ri ottenuto una nuova vita e collocazione nelle case, così i cuori possono essere riutilizzati, sotto forma di bomboniere per battesimi, matrimoni, varie cerimonie, come gadget, souvenir o  regalo per la festa della donna, per San Valentino, o in questo caso onorare la festa della mamma. Aquistare un cuoricino in legno  è un gesto concreto e importante per aiutare la ripresa dei territori feriti e regalare una seconda vita alle piante colpite

Si potranno trovare in versione grezza, con fiocco, incartati o sciolti e con un contributo minimo di 5 euro, al mercato agricolo coperto di Mestre in via Palamidese 3/5 (laterale di via Fapanni) durante lo svolgimento di Sabato 11 Maggio dalle ore 8.00 alle ore 13.00: ognuno si potrà sbizzarrire a piacimento tingendoli o disegnandoli come ha fatto l’abile Wally Fabbro imprenditrice agricola di Sant’Angelo di Piove di Sacco

“Diamo l’opportunità di fare un gesto solidale – afferma Raffaella Veronese presidente del gruppo femminile di Venezia – Questi cuori di legno provengono da Asiago ed è li che torneranno come piante con il nostro progetto #adottaunbosco che il Sindaco di Asiago Roberto Rigoni Stern ha accolto con entusiasmo prevedendo già un lotto per un giardino didattico, che sarà un polmone verde per turisti e cittadini.”

Tags: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.